Poesie di Simone Lovato

ORO NEL CUORE

O’ Mondo mio,

non ti chiedo di viver il sentimento di colei che sarà.
Ti chiedo solo un illusione di frenetica superficialità,

circondato dalle muse maledette dell’ozio,
dell’avidità e del vizio.

Chiedo solo una vita abbastanza meditabonda,
che mi coinvolga nel turbine di tutto ciò che abbonda.

… non di più vita mia!

RABBIA

LITIGIO

Silenzio nemico,
rumor caotico.
Pianger monotono
contro il Cuor arrabbiato.

occhi-verdi

I TUOI OCCHI

I tuoi occhi…
A prima vista semplicemente verdi.
Non è così per me.
Quando ti guardo,
quando tu rispondi con il tuo sguardo,
tutto attorno a me svanisce.
Esisti solo tu. Nient’altro è necessario.
I tuoi occhi…
Somma luce e meraviglia.
Completezza in così pochi spazi.
Ad uno tuo sguardo capisco…
… capisco che io sono parte di te.
Sento i sentimenti scontrarsi così da formar un fuoco incessante,
esplosione tacita.
Abbagliante.
Guardami ancora, ti prego…

 

un-sorriso-oltre-le-sbarre

PRIGIONIERO DELLA NOTTE

Da queste sbarre maledette
vedo un panorama scuro e frammentato.
Costellato di oscure ombre,
che sembra di conoscere.
Cuor errabondo che si piega
a questa luna fredda.
Qual peggior odio,
se non per le cose di cui si è pentiti.

 

pioggia quiete

LA PIOGGIA QUIETE

… quando piove, i miei pensieri si amplificano
… quando piove, il mio istinto si placa
… quando piove, le mie emozioni si accentuano
… quando piove, i miei sensi si raffinano.
Il tutto compone una melodia rara, la pace invade l’inconscio
Piove.

Share on Facebook0Share on LinkedIn0Share on Google+0Tweet about this on Twitter

Lascia una risposta

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

2.611 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress