Poesie di Marina Lovato

images

BISOGNI FITTIZI

Gli uomini fanno l’amore
con gli oggetti che li circondano:
i soldi, le case e le macchine.
Il desiderio di avere di più
si scopre un fittizio bisogno.

Gli uomini fanno la guerra
con il tempo:
crudele e solitario
è uguale per tutti.

Gli uomini creano
diverse facce di Dio
perché non lo accettano
uguale per tutti.

 

Il poeta scrive di notte

IL POETA SCRIVE DI NOTTE

Il poeta scrive di notte quando il silenzio dell’anima si fa tutt’uno con l’oscurità.
Il poeta scrive di notte quando le tenebre diventano un foglio bianco da sporcare.
Il poeta scrive di notte quando gli avvenimenti del passato si fondono con il futuro.
Il poeta scrive di notte perché, solo di notte, le parole diventano musica da comporre.
Il poeta scrive di notte perché lo scorrere del tempo rallenta e non esistono barriere.
Il poeta scrive di notte perché attorno a lui il mondo è dormiente e, solo allora, egli compie un viaggio al di là dell’infinito.

 

Istante di poesia

ISTANTE DI POESIA

Con pelle di pallida luna, profumata di meringa al limone, sta seduta all’ombra di un’alta betulla, dalle verdi foglie di un tiepido giugno, in compagnia di grandi autori e poeti raccogliendo in poche righe passato, presente e futuro.

 

Poesia

POESIA

Padroneggiare le impervie parole oltre l’immenso mondo del reale e farle scivolare nell’animo del lettore che, incondizionatamente, le amerà per la vita.

Il mestiere del poeta.

Share on Facebook0Share on LinkedIn0Share on Google+0Tweet about this on Twitter

Lascia una risposta

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

2.611 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress