Categoria Letti per voi

L’assassinio del commendatore di Haruki Murakami

978880623761HIG

Recensione

Anche con questo ultimo romanzo, Murakami dimostra la sua grande abilità di scrittore e creatore di mondi paranormali e misteriosi. In questa sua ultima avventura, il lettore viene catapultato in una realtà che sembra normale, usuale, ma che fin da subito si dimostrerà più strana del previsto. Significati nascosti, strani personaggi e un mistero da svelare si abbatteranno sul protagonista del romanzo, un pittore abilissimo nel raffigurare la vera essenza delle persone che ritrae sulle sue tele. In alcune parti può risultare un po’ prolisso, anche se è tutto finalizzato al dipanarsi delle vicende del romanzo. Scrittura, come sempre, eccellente e diretta, capace di lasciarti incollato alle pagine per ore.

Sofia Celadon

Trama

Un pittore che sa intuire i s...

Per saperne di più

Il matrimonio dei segreti di Samantha Downing

20200316_161035

Recensione

Era da tempo che non mi capitava di leggere un thriller fatto bene. Un romanzo tranquillamente agghiacciante per la sua semplicità, per come la protagonista vive in modo così distaccato, sociopatico e completamente privo di empatia. Questo aspetto mi ha davvero messo i brividi. Il romanzo è ben congeniato, esplora un lato che di rado viene descritto. Nessun poliziotto o detective in primo piano, nessuna indagine a tener banco. Solo una lucida, sfrontata e psicotica sete vendicativa. Una bugia sulle bugie e un uomo, un marito devoto, un sottomesso ingenuo a fungere da consapevole marionetta. Geniale. Peccato per alcuni particolari che potevano essere meglio sviluppati...

Per saperne di più

Queste oscure materie – La trilogia di Philip Pullman

41yktLZ8uIL._SY445_QL70_ML2_

Recensione

Questo è forse uno dei fantasy per ragazzi più belli che siano mai stati scritti, ma che può essere apprezzato anche dagli adulti. Pullman presenta una sensibilità particolare e riesce a creare mondi in cui tutto è collegato senza il minimo tentennamento. Le avventure di Lyra e Will rimangono impresse nei cuori dei lettori e, insieme a loro, anche tutti i personaggi che ne fanno parte. La Polvere, questa oscura materia che aleggia sopra le teste dei protagonisti, ci affascinerà fin da subito e ci ritroveremo a sfogliare le pagine quasi compulsivamente, ansiosi di arrivare alla fine ma anche titubanti per non concludere mai questa meravigliosa avventura...

Per saperne di più

Le ragazze di Parigi di Pam Jenoff

20200225_094759

Recensione

A metà tra lo storico e la spy story, è un romanzo molto interessante e avvincente, intenso, che mi ha conquistato fin da subito e, giunta alle ultime pagine, non mi ha delusa affatto. Ho amato i suoi personaggi e ammirato il coraggio di Marie, Josy e Julian. Quanto ho pianto! Il romanzo offre uno scorcio storico spesso celato e tenuto nell’ombra. Le spie, uomini e donne, i giovani che si sono offerti di servire “il lato giusto” senza scendere al fronte ma lottando comunque, trasportando informazioni, tessendo tranelli ai danni del nemico, instaurando legami e fili conduttori utili, se non indispensabili, alla causa. E’ stata una lettura davvero emozionante. Un po’ fuori contesto, a mio avviso, la copertina...

Per saperne di più

Le amiche stupende di Georgia Clark

9788851161637_d39442c9e6011d657e43e8096217c247

Recensione

Sa un po’ di già vista questa storia tutta al femminile di Georgia Clark. Le tre protagoniste, inguaiate nei loro problemi quotidiani, vengono a conoscenza di uno strano intruglio che può renderle bellissime e affabili. Riusciranno a non cadere nella trappola luccicante fatta di corpi perfetti e visi avvenenti? L’autrice costruisce una storia di donne che devono fare i conti con la loro vita, cercando di accettarsi nei loro pregi e difetti. Come detto prima, è un tema che è già stato trattato in precedenza in molte salse, anche se questo risulta scritto in maniera scorrevole e, tutto sommato, piacevole. Consigliato se si vuole passare qualche ora in totale relax.

Sofia Celadon

Trama

Nella New York dei lavoretti precari, degli amori difficili e dei sog...

Per saperne di più

Divergent – saga completa di Veronica Roth

9788851152611_0_335_500_75

Recensione

Come sempre, quando leggo una saga redigo la recensione dell’intera serie, a meno che non mi piaccia già dal primo libro e decido di abbandonarla, come mi è capitato per Twilight e Maze Runner. Di questa saga, però, ho anche deciso di non leggere lo spin off dedicato al protagoista maschile, Tobias, in quanto un surplus che arricchisce, certo, ma non dà e non toglie nulla alla trama centrale. La serie, infatti, consta di quattro libri: Divergent, Insurgent, Allegiant e Four. Devo dire che ho litigato molto sia con Tris, per la sua eccessiva disponibilità, chiamiamola così, al limite tra il coraggio, l’ingegnosità, il masochismo e il martirio; che con Tobias, per il suo a volte esagerato egocentrismo...

Per saperne di più

La maga delle spezie di Chitra Banerjee Divakaruni

51XtVeCLRaL

Recensione

Questo piccolo romanzo racchiude in sé tutti i profumi dell’India e un’incredibile storia di magia, femminilità e spezie, tante che ci sembrerà di sentirne l’aroma pungente a ogni riga. Una protagonista forte, ma che dovrà venire a patti con tutte le sue fragilità, in un negozio misterioso circondato da un’aura mistica. L’autrice riesce a essere chiara e a non allungare troppo il brodo di una storia ben riuscita, anche se la scrittura risulta essere a tratti poco scorrevole. Consigliato in una fresca sera, accompagnata da un buon the aromatico.

Trama

C’è una vecchia signora indiana in una bottega di Oakland, in California. Alla ricerca del sapore piú squisito, o del sortilegio piú sottile, sfiora polveri, semi, foglie, bacche...

Per saperne di più

Vacanza d’inverno di Bernard McLaverty

20200131_090812

Recensione

La storia di Gerry e Stella, un’anziana coppia nordirlandese in vacanza ad Amsterdam, altro non è che il pretesto che l’autore sceglie di usare per parlare dei problemi dell’Irlanda del Nord, e non sempre in maniera solidale. Tutt’oggi in mano agli inglesi, è una regione combattuta, seppur con meno violenza, tra il forte desiderio di rivendicare la propria autonomia e la “comodità” di rimanere un suddito della corona. La storia personale di Stella, in particolare, non è facile, è dolorosa e straziante, e anche se ottiene comunque un happy ending, facendo tirare un sospiro di sollievo, negli anni del conflitto costringe la coppia a fuggire dalla loro casa, dalla violenza spesso insensata e senza motivazione per rifugiarsi in Scozia...

Per saperne di più

L’ora di Agathe di Anne Cathrine Bomann

20200120_145357

Recensione

Esplorare nuove, per me, letterature, come ad esempio quella scandinava è uno dei miei obiettivi letterari del 2020 e, conoscendomi, ho voluto cominciare con qualcosa di breve ma non superficiale e la scelta è ricaduta su questo romanzo che nella sua semplicità mi ha coinvolto molto (l’ho terminato in un paio di giorni). Il vecchio psicanalista prossimo alla pensione che comprende quanto anche lui può trasmettere di sé ai suoi pazienti e non solo viceversa, offre un nuovo punto di vista al lettore. La terapia diventa uno scambio, un reciproco guardarsi dentro e scoprirsi sotto una prospettiva diversa: quella dell’altro. Condividere, anche gli eventi più terribili. E Agathe… un personaggio semplice ma unico, forte e fragile allo stesso tempo. Bello, intenso...

Per saperne di più

Il ladro di anime di Sebastian Fitzek

20200103_135709

Recensione

La fiera dell’assurdo. Altro non saprei dire di questo thriller che mi ha lasciata perplessa e vagamente allibita. E non in senso positivo. I personaggi sono inconsistenti e poco credibili, soprattutto la dottoressa Sophia e l’espediente (improponibile e realisticamente impossibile) che usa per portare a termine il suo piano. E’ fuori da ogni logica che lei riesca a compiere le azioni descritte senza farsi scoprire dagli altri personaggi. Narrativamente non ne ha né il tempo né il modo. Per non parlare poi del medico Bruk e di tutta la questione dell’ipnosi e del coma vigile e di come viene rivelato il colpevole: con una modalità del tutto priva di motivazione e giudizio, in fretta e senza coinvolgimento...

Per saperne di più