Categoria Letti per voi

Mirador. Irène Némirovsky, mia madre di Elisabeth Gille

mirador

Recensione

Cosa c’è da dire? In realtà non molto perchè le opere di Irène Némirovsky parlano da sole, così come questo intenso romanzo di sua figlia Elisabeth, che non è solo la semplice biografia della madre deceduta, anzi, assassinata in maniera brutale dai tedeschi di Hitler, ma è l’affresco di un’epoca di tumulti e fughe, di esili e limitazioni, di costante paura dell’inevitabile cambiamento; è l’affesco di una madre caparbia e un po’ ingenua, sotto alcuni punti di vista, che ha perso un po’ il contatto con la realtà storica in cui viveva, tanto da indurla a sottovalutare, o addirittura a non considerare, alcuni importanti indizi; è l’affresco di una grande scrittrice, una letterata che amava leggere, imparare e osservare a trecentosessanta gradi e che talvolta si rifugiav...

Per saperne di più

Fellside – La prigioniera di M.R. Carey

fellside-la-prigioniera_8733_x1000

Recensione

Ho comprato l’ebook di questo thriller munita di grande entusiasmo e delle migliori aspettative, ma devo purtroppo dire che invece mi sono ritrovata a leggere un paranormal thriller lento e poco coinvolgente, di cui sono riuscita ad arrivare appena alla metà. Alcuni tratti del romanzo sono soporiferi e privi di quell’adrenalina che dovrebbe, al contrario, scorrere in ogni, o quasi, pagina. Ed è un peccato, perchè la trama in sé è originale, fuori dagli schemi ed estremamente intrigante.  In sincerità, mi trovo in difficoltà nello scrivere questa mini- recensione perchè il romanzo meriterebbe, per i personaggi molto ben costruiti e la storia, ma la lentezza narrativa che lo contraddistingue gli fa perdere dei punti essenziali sull’indice di gradimento...

Per saperne di più

Il giardino delle farfalle di Dot Hutchinson

il-giardino-delle-farfalle_9078_x1000

Recensione

Definire questo thriller terrificante e inquietante, come si evince dai giudizi riportati in copertina, potrebbe essere un eufemismo, ma serei una bugiarda se non vi dicessi che questo libro mi ha attirato come una falena viene attratta dalla luce e che, una volta iniziato, non sono più riuscita a smettere di leggerlo. E’, di gran lunga, uno dei migliori che io abbia letto da un po’ di tempo a questa parte, che esula dai classici schemi “thrilleriani”, passatemi il termine anche se non esiste (ma se la Crusca ha accettato “petaloso” non vedo perchè io non possa inventare il termine thrilleriani”), bugie- inganni-omicidi-psicopatia...

Per saperne di più

L’ultima riga delle favole di Massimo Gramellini

71gr6eFbCAL

Recensione

Un romanzo sensibile, toccante, che ci porta in un viaggio attraverso la nostra anima, cercando di scoprirne i lati più profondi e misteriosi. L’amore è il protagonista di questo viaggio e man mano, insieme ad Andrea, impareremo a ritrovarlo dentro noi stessi. Anche se a tratti risulterà essere un po’ troppo tecnico, il libro è piacevole e scorrevole.

Sofia Celadon

Trama

Tomàs è una persona come tante. E, come tante, crede poco in se stesso, subisce la vita ed è convinto di non possedere gli strumenti per cambiarla. Ma una sera si ritrova proiettato in un luogo sconosciuto che riaccende in lui quella scintilla di curiosità che langue in ogni essere umano...

Per saperne di più

Il castello errante di Howl – saga – di D. W.Jones

18879884_1442529719144221_8717189625579966290_o

Recensione

Tre libri pieni di magia, avventura e misteri da risolvere. Nei panni dell’intrepida Sophie, il fin troppo cortese Abdullah e della coraggiosa Charmain, i lettori verranno catapultati in questo mondo straordinario, sempre accompagnati dall’affascinante mago Howl. Libro adatto ad un pubblico di ragazzi, ma apprezzato anche dagli adulti, scorrevole e che vi lascerà con il fiato sospeso.

Sofia Celadon

Trama

La giovane Sophie vive a Market Chipping, nel lontano e bizzarro paese di Ingary, un posto dove può succedere di tutto, specialmente quando la Strega delle Terre Desolate perde la pazienza...

Per saperne di più

La luna e sei soldi di W. S. Maugham

493ff774e4944530cb6e8271d0de7303_w600_h_mw_mh_cs_cx_cy

Recensione

Nel creare il protagonista della sua opera, Maugham si è ispirato a Paul Gauguin, con il chiaro intendo di parlare di lui, di presentare, anche se in maniera romanzata, la biografia del famoso artista. Il risultato è il ritratto di un uomo controverso e di certo fuori dalle righe, per la società dell’epoca, ma che è rimasto fedele a se stesso fino alla fine. Un uomo che, nonostante gli stereotipi e le regole del vivere civile, se n’è infischiato di tutto e di tutti per inseguire e realizare i suoi desideri, per poter mostrare al mondo ciò che il suo occhio interiore desiderava imprimere sulla tela con colori e forme. Egoista, forse, ma coraggioso...

Per saperne di più

Avrò cura di te di M. Gramellini e C. Gamberale

71qMwCzQDeL

Recensione

Un romanzo botta e risposta fra una ragazza ed il suo angelo custode, che pian piano la aiuterà a ritrovare se stessa e a ricordarle di quanto potente può essere l’amore. Sensibile e toccante, gli autori riescono ad immergerci nella “normale” quotidianità della protagonista, come se fosse un’avventura piena di mistero.

 

Sofia Celadon

Trama

Gioconda detta Giò ha trentasei anni, una storia familiare complicata alle spalle, un’anima inquieta per vocazione o forse per necessità e un unico, grande amore: Leonardo. Che però l’ha abbandonata...

Per saperne di più

La strana Biblioteca di Haruki Murakami

81T60MKfCNL

Recensione

È strano che mi si senta criticare un libro di Murakami, eppure a volte anche il nostro autore preferito ci regala qualche piccola delusione. Trama intrigante e ricca di mistero, come tutti i suoi romanzi, ma raccontata in modo sommario. Poteva elevarsi a molto più di semplice racconto da poche pagine, ampliato però da illustrazioni molto carine.

Sofia Celadon

 

 

Trama

Le biblioteche contengono storie. Le storie contengono universi. E certi universi possono essere molto pericolosi. Una fiaba misteriosa sul potere della lettura: liberarci dalla prigione dell’infelicità.

Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on Twitter
Per saperne di più

La ragazza dello Sputnik di Haruki Murakami

www.mondadolristore.it

Recensione

Intrigante, surreale, ricco di metafore e strani avvenimenti. Un romanzo che si concentra molto sulla psicologia dei suoi personaggi, andando ad esaminarne ogni più piccola fobia o inclinazione. Lascia con il fiato sospeso ad ogni riga, e ci porta pian piano a districare il gomitolo di intrighi che ci vengono presentati dall’autore.

 

 

Trama

La storia ce la racconta un giovane senza nome, prima studente, poi maestro elementare. È innamorato di una sua coetanea, Sumire, una una ragazza con il mito di Kerouac e della generazione beat. Sumire però non lo ricambia: lo accetta come amico e confidente, ma niente sesso. Lei è invece innamorata di un’altra donna: Myu, una bellissima imprenditrice quarantenne di origine coreana...

Per saperne di più

L’ultimo faro di Paola Zannoner

9788851147907_0_0_1393_80

Recensione

Nonostante l’invidiabile abilità letteraria e descrittiva di Paola Zannoner, ho fatto un’enorme fatica a leggere L’ultimo faro (De Agostini, pp. 368), per la lentezza con cui scorre, forse anche troppa, per buona parte dei capitoli. La narrazione, infatti, inizia ad acquistare un po’ di ritmo solo dalla seconda metà in poi, anche se comunque persistono delle pagine “lente”. Ammetto che non è il mio genere ma cerco sempre di dare giudizi obiettivi...

Per saperne di più