Queste oscure materie – La trilogia di Philip Pullman

41yktLZ8uIL._SY445_QL70_ML2_

Recensione

Questo è forse uno dei fantasy per ragazzi più belli che siano mai stati scritti, ma che può essere apprezzato anche dagli adulti. Pullman presenta una sensibilità particolare e riesce a creare mondi in cui tutto è collegato senza il minimo tentennamento. Le avventure di Lyra e Will rimangono impresse nei cuori dei lettori e, insieme a loro, anche tutti i personaggi che ne fanno parte. La Polvere, questa oscura materia che aleggia sopra le teste dei protagonisti, ci affascinerà fin da subito e ci ritroveremo a sfogliare le pagine quasi compulsivamente, ansiosi di arrivare alla fine ma anche titubanti per non concludere mai questa meravigliosa avventura. Pullman presenta una scrittura straordinaria, semplice e ricca allo stesso tempo, capace di catturare l’attenzione di tutti a ogni singola riga.

 

 

 

 

Trama

Il volume raccoglie la trilogia completa da cui è stato tratto il film “La bussola d’oro”. “A me interessa parlare di temi importanti: la vita, la morte, l’esistenza di Dio, il libero arbitrio. Il fantastico non è fine a se stesso, ma sostiene e da corpo al realismo… Non abbiamo bisogno di liste di ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, abbiamo bisogno di libri. ‘Non devi’ è presto dimenticato, ‘C’era una volta’ durerà per sempre'”. (Philip Pullman). Età di lettura: da 12 anni.

Share on Facebook0Share on LinkedIn0Share on Google+0Tweet about this on Twitter

Lascia una risposta

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

2.687 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress