La prova del miele di Salwa Al-Neimi

20190919_102427

Recensione

A metà tra il saggio e il resoconto di esperienze di vita, questo libro avvolge il lettore in sensuali atmosfere prive di volgarità. L’erotismo femminile viene affrontato con una sincerità schietta ma delicata, decisa e senza le censure del mondo arabo da cui la scrittrice proviene, e infatti credo che sia più facile per una donna araba naturalizzata francese che vive nel “libero occidente” parlare di tale argomento. I personaggi non sono definiti, il lettore ha l’impressione di avere a che fare con entità reali ma astratte, rendendo la trama e lo scritto ancora più permeativo. La scrittura è fluida e accogliente come una coperta in una fresca giornata autunnale. E’ di certo una lettura particolare, che non segue una trama precisa, ma riesce comunque a coinvolgere, a far provare empatia per la donna protagonista, la voce narrativa.

 

 

 

Trama

Araba, musulmana e colta, la protagonista di questo libro, nata e cresciuta a Damasco, si è trasferita a Parigi dove si occupa della biblioteca di arabistica dell’università. Nella sua vita c’è stato un uomo fondamentale, un uomo che le ha aperto un mondo prima sconosciuto, erotico, carnale. Questo incontro l’ha portata a mettere in pratica le teorie che ha appreso in anni di letture clandestine degli antichi testi di letteratura erotica araba, fino a risvegliare i ricordi dell’infanzia siriana, memorie di un mondo degli adulti complesso e contorto, fatto di segreti, tradimenti e passioni. Senza dimenticare le confidenze delle amiche, o i tipici rituali della cultura araba come l’hammam, e le leggi, i testi sacri, tutto diventa materia di una ricerca che fa del corpo il mezzo e il fine della ricerca stessa. E la protagonista intraprende questo percorso proprio perché si sente figlia orgogliosa di un universo culturale profondamente arabo. Ribalta i luoghi comuni sul rapporto tra sesso e Islam, e mostra come nella tradizione araba il piacere sessuale non sia un peccato, bensì una grazia di Dio, un “assaggio”, un’anticipazione dei piaceri che attendono gli individui in paradiso.

 

Share on Facebook0Share on LinkedIn0Share on Google+0Tweet about this on Twitter

Lascia una risposta

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

2.674 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress