Lizzie Leigh di Elizabeth Gaskell

FB_IMG_1567454695026
Autore: Elizabeth Gaskell
Genere: Classico
Prezzo: € 12,50
Prezzo ebook: € –
Data pubblicazione: agosto 2019
90 pagine circa
Editore: Elliot Edizioni

Trama

Comparsa per la prima volta sulla rivista dickensiana «Household Words» nel 1850, Lizzie Leigh è la storia di una ragazza che a diciassette anni rimane incinta senza un marito e dunque nel peccato, e dei suoi conflitti con i genitori, divisi tra un naturale sentimento di amore e una morale inflessibile che obbligherebbe alla condanna. Un piccolo gioiello che contiene tutti i temi cari a Gaskell – la critica delle dinamiche familiari dell’Inghilterra vittoriana e la discriminazione della donna, l’amore materno, il sacrificio, l’espiazione e il perdono. Nel volume si accompagna a un altro racconto – assai simile per le tematiche – ambientato nelle campagne del Galles, dal titolo Il pozzo di Pen-Mortha, incluso in una raccolta successiva alla pubblicazione sulla rivista insieme a Lizzie Leigh.

 

Elizabeth Gaskell

Elizabeth Gaskell nacque a Londra nel 1810. Nel 1832 sposò il pastore William Gaskell, fortemente impegnato nel sociale, e la loro casa divenne un luogo di incontro per una cerchia di intellettuali anticonformisti. Dopo la morte del figlio, si dedicò alla scrittura a tempo pieno. Oltre a otto romanzi e a numerosi racconti, pubblicò nel 1857 la biografia dell’amica Charlotte Brontë (Castelvecchi, 2015). Morì ad Alton nel 1865. Dell’autrice, Elliot ha pubblicato i romanzi Cranford. Il paese delle nobili signore e Ruth (2015), Mary Barton (2016), La cugina Phillis (2019) e i racconti Lois la strega (2017) e Il giardiniere dello Scià (2019).

Share on Facebook0Share on LinkedIn0Share on Google+0Tweet about this on Twitter

Lascia una risposta

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

2.673 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress