Le meravigliose avventure di un’insegnante precaria di Anna Maria Arvia

Copertina- Le meravigliose avventure di un'insegnante precaria
Autore: Anna Maria Arvia
Genere: narrativa
Prezzo: € 12,99
Prezzo ebook: € 2,99
Data pubblicazione: 2018
155 pagine circa
Editore: Selfpublishing

le meravigliose avventure di un’insegnante precaria

L’autrice ripercorre, con un tono semiserio, il suo percorso personale che la ha portato dalla laurea in Lettere al raggiungimento dell’agognato ruolo. Il libro parte dallo smarrimento seguito al conseguimento della laurea, affronta il surreale biennio della scuola di specializzazione che la porterà alle prime chiamate per le supplenze nei luoghi più disparati della provincia. Nel corso della narrazione, l’autrice mette in evidenza il suo processo di formazione, attraverso le più diverse esperienze tra situazioni difficili e bizzarre, barcamenandosi tra colleghi, genitori e alunni di ogni tipo. Largo spazio è dato anche ai rapporti umani che si vengono a formare, soprattutto con i ragazzi disabili. Con tutti gli alunni, ma con loro in particolare, è impensabile avere un rapporto di mera trasmissione di nozioni o di regole educative. Solo così sarà possibile creare un rapporto di reciproca fiducia ed educare davvero. E’ un testo che permette di calarsi nel mondo della scuola, facendo emergerne le varie problematiche che ogni giorno, dalla sua trincea, un insegnante deve affrontare.


LINK PER ACQUISTARE IL LIBRO:

Amazon

Anna Maria Arvia

Anna Maria Arvia è un’insegnante di sostegno di ruolo. E’ appassionata di cinema, di lettura e di viaggi. Le piace anche molto camminare, sia in montagna che nelle città d’arte. Da qualche anno aveva in mente di scrivere un resoconto sui suoi anni di precariato, avendo notato che i vari aneddoti che raccontava ad amici e conoscenti sul mondo della scuola suscitavano sempre interesse e curiosità. Scrivere questo libro ha rappresentato per lei un fare ordine in un decennio un po’ movimentato della suaa vita di insegnante, in cui l’unica certezza era il fatto che, giunti ad un traguardo, bisognava sempre ripartire. Questo processo le ha permesso anche di restituire vividezza ad episodi e alunni che stavano lentamente scivolando nel dimenticatoio, mentre sono stati importanti per la sua crescita personale e professionale. Dopo la pubblicazione ha aperto anche un blog che parla di letture e scrittura e dove si confronta con altre persone che hanno le sue stesse passioni. La trovate qui: https://annamariaarvia.wordpress.com/

 

Share on Facebook0Share on LinkedIn0Share on Google+0Tweet about this on Twitter

Lascia una risposta

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

2.611 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress